HOME

TEATRO ALLE VIGNE

TEATRO ALLE VIGNE


Il grande problema dell'effetto serra

Il grande problema dell'effetto serra


L’atmosfera funziona come uno schermo trasparente e protettivo che avvolge la Terra: lascia filtrare la luce solare e trattiene il calore. Senza questo schermo, il calore del Sole rimbalzerebbe immediatamente sulla superficie della Terra per riflettersi nello spazio. Se così fosse, la temperatura della Terra sarebbe inferiore di circa 30 °C e tutto congelerebbe. L’atmosfera funziona dunque un po’ come le pareti di vetro di una serra e per questo si parla di «effetto serra». I responsabili dell’effetto serra sono i «gas serra» presenti nell’atmosfera, che intrappolano il calore. Gran parte dei gas serra si forma naturalmente. Tuttavia, dall’inizio della rivoluzione industriale nel XVIII secolo anche la società umana produce gas serra in quantità sempre maggiori. Oggi le concentrazioni di questi gas nell’atmosfera sono le più elevate degli ultimi 420 000 anni e l’effetto serra è ancora più intenso. Ciò significa che sulla Terra le temperature sono in aumento: da qui i cambiamenti climatici. I cambiamenti già in atto nel clima stanno avendo un impatto in Europa e nel resto del mondo. A più lungo termine potrebbero perfino scatenare eventi catastrofici, come il rapido innalzamento del livello del mare e inondazioni, precipitazioni di notevole entità e carenza di cibo e di acqua in alcune parti del mondo. I cambiamenti climatici riguarderanno tutti i paesi, ma i più vulnerabili sono i paesi in via di sviluppo, perché spesso per vivere dipendono da attività dipendenti dal clima, come l’agricoltura, e non hanno molti mezzi a disposizione per adattarsi alle conseguenze dei cambiamenti climatici.